loader
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Che cos'è una Lavacontinua?

Le Lavacontinue sono lavatrici a tunnel, suddivise in vari scomparti (da un minimo di 5 fino ad un massimo di 20).

Il funzionamento si basa sul passaggio della biancheria da uno scomparto, detto camera, all’altro.

Grazie a questo sistema la Lavacontinua può arrivare ad avere una produzione di circa 22 quintali di biancheria all’ora.

Nello schema abbiamo riportato il funzionamento di una Lavacontinua a 18 camere, dove sono state messe in evidenza le camere adibite a prelavaggio, lavaggio, risciacquo, risciacquo finale e pressa (data l’impossibilita di effettuare la centrifuga, la biancheria viene pressata).

Altra caratteristica della Lavacontinua è il riutilizzo delle acque di risciacquo, risciacquo finale e della pressa, nelle fasi di prelavaggio e lavaggio, permettendo una sensibile riduzione dei consumi idrici.

Naturalmente le Lavacontinue hanno modi di funzionamento diversi, che prevedono il verso del flusso idrico (controcorrente o no) o  la possibilità, per alcuni modelli, di avere ogni camera indipendente l’una dall’altra; tutti aspetti che devono essere analizzati in fase di acquisto per poter fare la giusta scelta in base alla tipologia di biancheria da lavare.

Come si lava nelle Lavacontinue?

Anche nelle Lavacontinue si segue il classico schema: Prelavaggio, Lavaggio, Risciacquo, Risciacquo finale; solo che, in questo caso, il tempo di ognuna di queste fasi è dato dalla somma delle camere ad essa dedicata.

Esempio:immaginiamo una Lavacontinua da 18 camere e di averla suddivisa come segue:

Prelavaggio: 5 camere;

Lavaggio: 6 camere;

Risciacqui: 6 camere;

Risciacquo finale: 1 camera.

Se si imposta il tempo di sosta, in ogni camera, a 2 minuti, avremo:

un Prelavaggio di 10 minuti, un Lavaggio di 12 minuti, Risciacqui, incluso quello finale, di 14 minuti, per un tempo complessivo di 36 minuti.

Naturalmente i tempi per camera, possono essere accorciati o allungati a seconda del tipo di biancheria e di sporco, come è possibile variare il numero di camere da assegnare ad ogni singola fase (operazione effettuabile solo in fase di costruzione e non più modificabile).

Come si può notare, nella Lavacontinua, si ricreano, di fatto, gli stessi processi di lavaggio di una lavacentrifuga, ma con produttività molto maggiore.

Cosa fondamentale è che nelle Lavacontinue i prodotti devono essere introdotti esclusivamente con sistemi di dosaggio automatici e non manualmente.

SAPO PLUS, LA NOVITA'!

La Falvo propone come suo prodotto di punta il SAPO PLUS, un innovativo detergente liquido che, con un dosaggioINFERIORE DEL 20% RISPETTO AI DETERSIVI IN POLVERE, pulisce, migliora il punto di bianco, usura meno la biancheria e lascia meno residui.

Prodotti di Lavaggio e Candeggio

Oltre al SAPO PLUS, la Falvo propone una vasta gamma di prodotti per Lavacontinue in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza.

Prodotti di Rifinitura

Come per la detergenza, la Falvo propone molteplici prodotti per la rifinitura: dagli ammorbidenti che resistono all’asciugatura in essiccatoio, agli appretti con diversi livelli di consistenza, per dare un tono alla biancheria e proteggerla dallo sporco e dall’usura, fino ai neutralizzanti di cloro e regolatori di pH.

Sistemi di Dosaggio

I sistemi di dosaggio per una Lavacontinua non posso essere i classici a pompe peristaltiche, ma devono essere muniti di:

Controlli di flusso per valutare se realmente il prodotto è passato, in caso contrario l’operatore deve essere avvisato immediatamente con un allarme acustico o visivo;

Pompe a membrana, con sistema di risciacquo pompa, in modo da evitare l’usura della membrana e garantirne la durata nel tempo;

Sistema di PLC che, oltre a gestire i vari segnali della Lavacontinua, possa fornire una serie di statistiche in grado di valutare i consumi ed i costi;

Connessione telematica ad una rete Wi-Fi per poter interagire da remoto.

Assistenza

La Falvo, oltre alla fornitura di prodotti chimici, fornisce un’assistenza tecnica sulla regolazione della Lavacontinua, che prevede:

il controllo del pH delle varie fasi di lavaggio e della biancheria; i livelli; gli ingressi del vapore e, di conseguenza, della temperatura; eventuali anomalie meccaniche.

Tutto questo viene garantito da un contratto di fornitura, dove vengono specificati tutti i controlli da noi effettuati, per garantire il corretto funzionamento della Lavacontinua e, di conseguenza, la qualità del lavaggio.

Download

PRESENTAZIONE LAVAGGIO INDUSTRIALE