loader
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Trattoclip

Lo sapevi che?

Le prime notizie storiche di una penna a serbatoio risalgono al X secolo. Nel 953 l’Imam fatimide d’Egitto, al-Mu’izz li-Din Allah, chiese una penna che non macchiasse le mani e i vestiti e fu provvisto di una penna con un serbatoio di inchiostro collegato al pennino per gravità e capillarità. È tuttavia possibile che altri tentativi di utilizzare una penna a serbatoio vadano molto più indietro nel tempo.
Esistono dei disegni di Leonardo da Vinci che descrivono una penna a serbatoio di inchiostro. Una tale penna è stata ricostruita in tempi recenti sulla base di tali disegni. Un’analisi dei codici leonardeschi mostra una regolarità e continuità di scrittura che è impossibile ottenere dovendo intingere continuamente la penna nell’inchiostro. Tutto ciò rende logica la conclusione che Leonardo abbia prodotto una tale penna e se ne sia servito per i suoi lavori.

Come smacchiarlo?
1 Tessuto macchiato con righe di Trattoclip
2 Versare IL TOGLIMACCHIE sulle righe di Trattoclip, lasciando sotto il tessuto della carta assorbente
3 Strofinare con la spatula
4 Versare INK su eventuali residui di macchie
5 Versare INK su eventuali residui di macchie
6 La macchia è stata rimossa e il capo può essere lavato a secco o ad acqua

Richiedi informazioni



    do il consensonon do il consenso
    I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono necessari per inviare il messaggio