loader
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Senape

Lo sapevi che?

La senape è una salsa preparata con semi polverizzati di senape.
I semi sono mescolati con acqua, aceto, succo di limone, vino, o altri liquidi, sale, e spesso altri aromi e spezie, per creare una pasta o salsa di colore variabile dal giallo brillante al marrone scuro e dal sapore che spazia dal dolce al piccante.
Il termine “mostarda” (moutarde) riferito alla senape appare per la prima volta in Francia nel XIII secolo, e prende il nome dal latino mustum ardens, in francese moût ardent (letteralmente: “mosto che arde”), perché veniva impastata con mosto caldo e per il suo sapore piccante.[1] Il termine mostarda in Italia è usato per indicare anche altri tipi di prodotti. Nel Nord e in Toscana viene così chiamata, per il sapore deciso e piccante, una preparazione culinaria a base di frutta, zucchero e senape da accompagnare ai bolliti (mostarda di frutta). Nel Sud vengono invece così chiamati prodotti perlopiù dolciari a base di mosto d’uva.

Come smacchiarlo?
1 Tessuto macchiato di Senape
2 Versare lo SPOTREMOVER, strofinare con la spatula, nebulizzare acqua ed asciugare con aria compressa
3 Versare IL TOGLIMACCHIE, strofinare con la spatula, nebulizzare acqua ed asciugare con aria compressa
4 Versare COLOR, strofinare con la spatula, nebulizzare acqua ed asciugare con aria compressa
5 Versare IDRODECOLOR, strofinare con la spatula, nebulizzare acqua ed asciugare con aria compressa
6 La macchia è stata rimossa e il capo può essere lavato a secco o ad acqua

Richiedi informazioni



    do il consensonon do il consenso
    I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono necessari per inviare il messaggio