loader
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Cioccolata Calda

Lo sapevi che?

I Maya veneravano in maniera quasi religiosa questa bevanda ed i chicchi di cacao erano preziosi, tanto da essere usati come valuta di scambio economico. Dopo la scoperta dell’America (1492) Cristoforo Colombo inviò in Europa semi di cacao, ma le grandi potenze europee rispedirono al mittente tali piantagioni, preferendo accogliere al loro interno coltivazioni più facili da produrre. Quelli che il navigatore italiano chiamava indiani d’America continuarono a divinizzare le piante di cacao fino al 1517, anno in cui il conquistatore Hernán Cortés sbarcò sul litorale messicano, vicino l’odierna Veracruz, dove era ubicato l’impero azteco.
L’imperatore Montezuma II fece conoscere all’esploratore spagnolo la “chocolatl”, una bevanda dolcissima a base di cioccolato condito con vaniglia e le spezie ed in modo che una volta preparato sia ridotto ad una schiuma avente la stessa consistenza del miele. La grande innovazione del “chocolatl” era che una volta introdotta in bocca essa diventava liquida grazie al freddo della saliva.

Come smacchiarlo?
1 Tessuto macchiato di Cioccolata calda
2 Bagnare con acqua e versare SPOTREMOVER
3 Strofinare con la spatula, nebulizzare acqua ed asciugare con aria compressa
4 Versare IL TOGLIMACCHIE sui residui di macchia
5 La macchia è stata rimossa e il capo può essere lavato a secco o ad acqua

Richiedi informazioni



    do il consensonon do il consenso
    I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono necessari per inviare il messaggio