loader
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Aranciata

Lo sapevi che?

Nel 1932 il commendatore Ezio Granelli, allora proprietario della Sanpellegrino S.p.A., azienda già da tempo produttrice dell’acqua S. Pellegrino, presenta l’Aranciata Sanpellegrino alla Fiera Campionaria a Milano. Una trovata che ha subito un successo incredibile, cambiando il destino dell’azienda di San Pellegrino Terme, in provincia di Bergamo, tanto che la clavetta, ovvero la bottiglietta dell’aranciata, nata nel 1932 è diventata un’icona, e un simbolo del made in Italy, grazie a forma e texture che ricordano la buccia e la forma dell’arancia.
Durante la Seconda guerra mondiale il reparto tedesco della Coca Cola non poteva produrre il tipico prodotto a causa dell’embargo. Al suo posto la compagnia decise di sviluppare una bevanda al gusto d’arancia chiamata Fanta per Fantasie. Sul finire della guerra l’industria Coca-Cola decise di esportare la Fanta anche nei mercati esteri.

Come smacchiarlo?
1 Tessuto macchiato di Aranciata
2 Versare IL TOGLIMACCHIE sulla macchia di Aranciata
3 Strofinare con la spatula, nebulizzare acqua ed asciugare con aria compressa
4 Versare IDRODECOLOR sui residui di macchia
5 Strofinare con la spatula, nebulizzare acqua ed asciugare con aria compressa
6 La macchia è stata rimossa e il capo può essere lavato a secco o ad acqua

Richiedi informazioni



    do il consensonon do il consenso
    I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono necessari per inviare il messaggio