loader
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Alchermes

Lo sapevi che?

Anticamente in Sicilia questo liquore chiamato “Archemisi” veniva utilizzato contro i “vermi da spavento”, vale a dire quando, ad esempio, un bambino riceveva un grande spavento da un determinato evento. In tal caso, i nonni si premuravano di dare al bambino un cucchiaio o due di questo liquore (dipendeva dal grado di spavento…) per esorcizzare la paura.
Queste curiose convinzioni popolari sopravvivono attualmente in alcune zone della Campania; prova ne è che l’espressione partenopea “Aggio fatt’e vierme” significa “Mi sono spaventato molto”.
A Firenze l’alchermes viene tuttora preparato dall’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella. Era un liquore molto amato dalla famiglia Medici, infatti in Francia era chiamato “liquore dei Medici”.
Come smacchiarlo?
1 Tessuto macchiato di Alchermes
2 Versare IL TOGLIMACCHIE sulla macchia di Alchermes
3 Strofinare con la spatula, nebulizzare acqua ed asciugare con aria compressa
4 Versare SPOTREMOVER sui residui di macchia
5 Strofinare con la spatula, nebulizzare acqua ed asciugare con aria compressa
6 La macchia è stata rimossa e il capo può essere lavato a secco o ad acqua

Richiedi informazioni



    do il consensonon do il consenso
    I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono necessari per inviare il messaggio