loader
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Alchermes

Lo sapevi che?

Anticamente in Sicilia questo liquore chiamato “Archemisi” veniva utilizzato contro i “vermi da spavento”, vale a dire quando, ad esempio, un bambino riceveva un grande spavento da un determinato evento. In tal caso, i nonni si premuravano di dare al bambino un cucchiaio o due di questo liquore (dipendeva dal grado di spavento…) per esorcizzare la paura.
Queste curiose convinzioni popolari sopravvivono attualmente in alcune zone della Campania; prova ne è che l’espressione partenopea “Aggio fatt’e vierme” significa “Mi sono spaventato molto”.
A Firenze l’alchermes viene tuttora preparato dall’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella. Era un liquore molto amato dalla famiglia Medici, infatti in Francia era chiamato “liquore dei Medici”.
Come smacchiarlo?
1 Tessuto macchiato di Alchermes
2 Versare IL TOGLIMACCHIE sulla macchia di Alchermes
3 Strofinare con la spatula, nebulizzare acqua ed asciugare con aria compressa
4 Versare SPOTREMOVER sui residui di macchia
5 Strofinare con la spatula, nebulizzare acqua ed asciugare con aria compressa
6 La macchia è stata rimossa e il capo può essere lavato a secco o ad acqua

Richiedi informazioni



    do il consensonon do il consenso
    I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono necessari per inviare il messaggio